Ilaria Cuccagna

(b. 1981, Cesena, IT)
Vive e lavora a Como, Italia.
Lives and works in Como, Italy.

Mostre Personali . Solo Exhibitions

2017
Malonno-Brescia. Memorie di contatto_hypnum, spirale neolitica, foro da mina, colata calcarea. Site-specific per Case Sparse | Tra l’Etere e la Terra 2017. A cura di Monica Carrera e Francesca Damiano.
Milano. Galleria Riccardo Crespi. Wunderkammer | Ilaria Cuccagna | Ossimori. A cura di Francesca Pagliuca.

2016
Girona. Centre Cultural la Mercè. Ilaria Cuccagna | Open Studio.
Valletta. Splendid. Migratio, Mdina-Valletta. A cura di Valletta 2018 Foundation e Strada Stretta Concept.

2002
Cesena. Galleria Del Loggiato. Ironic show.

Mostre Collettive . Group Exhibitions

2018
Pieve di Cadore (Bl). Forte di Monte Ricco. brain-tooling. A cura di Gianluca D’Incà Levis, Petra Cason e Riccardo Caldura.
Pagazzano (Bg). Castello Visconteo. Le stanze del contemporaneo - Spatium. A cura di Angela Madesani.

2017
Mercato Saraceno-Forlì. Riserva Creattiva: Ilaria Cuccagna, Silvia Bigi, Giulia Vismara. A cura di Rad’Art Project.

2015
Malta. Mdina Biennale. Christianity, Spirituality and the Other. A cura di Giuseppe Schembri Bonaci.

2012
Milano. Careof-fabbrica del Vapore. Officine dell’Arte, dai workshop diStefano Arienti e Italo Zuffi. A cura di Chiara Agnello e Milovan Farronato.

2011
Ravenna. Museo d’Arte della Città di Ravenna . RAM 2011 Abecedario della storia sotto il tappeto. A cura di Claudia Casali.
Cesena. Galleria Ex Pescheria. luogoComunelab 2006-2010. A cura di Rad’Art/Associazione artéco.

2008
Brescia. Premio Internazionale Arteingenua 2008. Impact_art: place+relationships. A cura di Arteingenua S.p.A.

2007
Roma. Università La Sapienza. Assistente alla performance Zero Project dell’artista Anton Roca. A cura di Simonetta Lux e Domenico Scudero.

Workshops e Residence . Workshops and Residencies

2018
Pieve di Cadore (BL). Residenza brain-tooling. A cura di Dolomiti Contemporanee.

2017
Malonno-Brescia. Valle Camonica. Art residence Case Sparse | Tra l’Etere e la Terra. A cura di Monica Carrera e Francesca Damiano.

2016
Girona. Bòlit, Centre d’Art Contemporani di Girona. Residences exchange project Rad’Art-Bòlit.
Milano. Viafarini. Progetto Stage as a social platform a cura di Simone Frangi e Tommaso Sacchi. Workshop di produzione della performance Continuum di Luigi Coppola.

2015
Mdina. Malta. Mdina Cathedral Contemporary Art Biennale (residenza).

2014
Ravenna. Workshop con Marcos Morau. A cura di associazione culturale Mirada e associazione Cantieri.

2012
Milano. FDV Residency Program, Fabbrica del Vapore. A cura di Careof. Visiting professor Italo Zuffi.

Bibliografia . Bibliography

Angela Madesani. 2018. Spatium. Trentacinque artisti e un regista per sette spazi. Catalogo della mostra. Scalpendi editore.

Giuseppe Schembri Bonaci, Irene Biolchini, Nikki Petroni, 2015. The Mdina Cathedral Contemporay Art Biennale. Christianity, Spitrituality and the Other. Catalogo della mostra. Edito da Horizons.

Chiara Agnello e Milovan Farronato, 2012. Officine dell’arte dai workshop di Stefano Arienti and Italo Zuffi. Catalogo della mostra. Silvana Editoriale.

Claudia Casali, 2011. RAM 2011 Abecedario della storia sotto il tappeto. Catalogo della mostra. GIUDA Edizioni.

Progetto Rad’Art/Associazione artéco, 2010. luogoComunelab 2000-2010. Catalogo della mostra. Edito da Progetto Rad’Art/Associazione artéco.

Sito . Website